Sabino Zinni: «Buona fortuna alle donne che si candideranno o che voteranno la Lega»

«Ieri – scrive Zinni – quel fine intellettuale di Calderoli è tornato a parlare.
Addirittura si è espresso sulla doppia preferenza di genere.
Ha detto testualmente:
“Normalmente il maschio è maggiormente infedele della femmina. […] Il maschio solitamente si accoppia con quattro cinque rappresentanti del gentil sesso, cosa che la donna solitamente non fa. Il risultato è che il maschio si porta il voto di quattro cinque signore, e le signore si ripartiscono e non vengono elette”.
Sono andato a controllare – continua Zinni – se per caso non brandisse una clava mentre lo diceva, o una zanna di mammut, invece no, l’ha detto in giacca e cravatta al Senato.
Buona fortuna alle donne che si candideranno o che voteranno la Lega».

LASCIA UN RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here