Le riassume un comunicato del consigliere regionale Sabino Zinni

«In merito al Coronavirus – scrive Zinni – ci sono le nuove disposizioni della Asl Bat, eccole:
– l’accesso agli ospedali è limitato a un solo accompagnatore per assistito;
– l’ingresso è consentito solo negli orari di vista;
– l’accesso dei bambini è consentito solo se soggetti a prestazioni sanitarie.
A questo va aggiunto che l’esercito è già pronto con un ospedale da campo che sarebbe montato in 48 ore nel caso ce ne fosse bisogno.
Tutto ciò si è reso necessario perché ieri il virus è arrivato da noi a causa di un pugliese che non ha rispettato le disposizioni, scappando dalla quarantena di Codogno.
Non so se pensava di meritare un applauso per questa idea geniale, ad ogni modo, diceva Moro, “si tratta di vivere il tempo che ci è dato con le sue difficoltà”, e auguro anche a lui che possa guarire, sperando che siano completamente arginate le conseguenze della sua genialata».

LASCIA UN RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here