«Oggi noi meridionali dovremmo festeggiare. Nel “dl Agosto” varato ieri in Consiglio dei Ministri, fra le altre misure, ne è stata approvata una dal forte sapore meridionalista, come non si vedeva da decenni, appunto “la fiscalità di vantaggio per il Sud”.
Sostanzialmente le imprese del Sud pagheranno meno contributi e meno imposte sui propri dipendenti, cosa che potrà incoraggiare assunzioni e nuovi investimenti. Nel merito:
– Sconto del 30% dei contributi per tutti i dipendenti;
– decontribuzione per 6 mesi per nuove assunzioni e trasformazioni di contratti a tempo indeterminato;
– sgravio per 3 mesi per le assunzioni a tempo determinato per gli stagionali del turismo.
La misura, voluta dal Ministro Provenzano, partirà dal 1 ottobre, e avrà un impatto significativo su 500 mila imprese, di cui il 90% con meno di dieci dipendenti.
Speriamo possa essere un primo passo in vista di un’inversione di rotta generale. Il desiderio profondo rimane sempre lo stesso: che i nostri ragazzi non vadano più via dal Sud, se non per loro scelta»
(Sabino Zinni)

LASCIA UN RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here