Netta presa di posizione del consigliere regionale Sabino Zinni

«Si sta verificando – scrive Zinni – che col protrarsi di questa situazione, assistiamo allo svilupparsi di forme sempre più sofisticate di sciacallaggio. Cose da cui dobbiamo difenderci.

Oggi l’avv. Tullio Bertolino, Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trani, ha detto “faccio appello a tutti i colleghi al rispetto della deontologia professionale nel prendere in carico vertenze che possano in questo momento distrarre i medici dal loro compito primario che è quello di salvare il maggior numero possibile di vite umane”.

Tradotto, il Presidente Bertolino, che ringrazio per questo, ha voluto avvisare alcuni avvocati che stavano accarezzando l’idea, di non provare a sfruttare questo momento per mettere in scena il balletto delle denunce al personale medico, di fronte a presunti casi di malasanità.

Il personale medico da un mese sta combattendo una battaglia senza quartiere contro una gigantesca epidemia, e di certo non si merita ulteriori pressioni. Anzi, sempre e solo il massimo sostegno.

A questo proposito, colgo l’occasione per segnalare che la Regione Puglia ha messo a disposizione la possibilità, per medici e infermieri, di soggiornare in strutture ricettive e alberghiere vicine ai luoghi di lavoro, questo sia per evitare contatti con i propri nuclei familiari, sia per consentire di essere il più vicino possibile al presidio ospedaliero. Chiunque ne senta la necessità, non trascuri questa possibilità».

LASCIA UN RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here