Grazie alla Regione Puglia, torna il Festival Castel dei Mondi

0

Ancora una volta, premiato il “pressing” del consigliere regionale Sabino Zinni

«Il Festival Castel dei Mondi, dichiara un visibilmente soddisfatto Sabino Zinni, è rimasta una delle poche oasi all’interno di quel deserto culturale che la politica cittadina ha creato ad Andria negli ultimi tempi. Sicuramente l’oasi più grande.

Quest’anno si è trattato di difendere quest’oasi dalla desertificazione incombente e “riacciuffarlo per i capelli”, come si è detto questa mattina in conferenza stampa.

Si è rischiato che non si facesse a causa della disastrosa situazione economica del Comune, invece la 23esima edizione avrà luogo grazie all’intervento della Regione, un intervento che sono contento di avere insieme ad altri stimolato.

Mi auguro allora che anche l’edizione di quest’anno possa essere partecipata e stupefacente come le altre, “un porto franco dell’immaginario” come l’ha definito il direttore Riccardo Carbutti.

Che questa oasi culturale sia sorgente per chiunque vorrà abbeverasene e che possa così rimettere in circolo le energie di cui questa città ha più di tutto bisogno.

Buon festival a tutti!»

LASCIA UN RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here