«Non è noto a molti perché da poco istituita, ma oggi è la Giornata Internazionale del Mar Mediterraneo.

Una giornata voluta da una parte per celebrare il ricordo di tutti i caduti in questo mare – migranti, pescatori, marinai -, dall’altra per tenere alta l’attenzione internazionale sui problemi geo-politici dell’area.

Ma soprattutto una giornata per celebrare il suo valore simbolico. Sulle sue coste viviamo in 450 milioni, e nonostante siamo di etnie e religioni diverse, il nostro fattor comune resta proprio lui: il Mare Nostro.

Adesso che ci accingiamo a passare l’estate sulle sue coste vogliamogli bene e trattiamolo con cura e rispetto. Lo merita»

(Sabino Zinni)

LASCIA UN RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here