Il monito del consigliere regionale Sabino Zinni

«Anche se non se ne parla più come prima dell’epidemia di Covid, l’emergenza climatica non è scomparsa. Ed ogni ricerca continua a confermarlo“, così il consigliere regionale Sabino Zinni.
«Secondo uno studio della Convenzione per la lotta alla desertificazione – continua Zinni -, perdiamo 24 miliardi di tonnellate di terra fertile ogni anno e 15 miliardi di alberi ogni ora, e 1,5 miliardi di persone traggono il loro sostentamento da terreni che sono a rischio desertificazione.
Questo però non succede solo in Africa, o da qualche parte lontana nel mondo, ma anche da noi, nella nostra Regione.
Secondo Legambiente, in Italia le regioni fortemente a rischio desertificazione sono Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. La situazione è particolarmente grave in Sardegna, dove il pericolo desertificazione riguarda ben il 52% del territorio regionale, di cui l’11% già colpito.
La svolta ecologica è li ad attenderci, e non possiamo mancare l’appuntamento».

LASCIA UN RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here