Sabino Zinni: «La speranza è che l’UE inizi a mostrare il suo lato migliore»

«A quanto – dichiara il consigliere regionale Sabino Zinni – pare la posizione ferrea di Conte contro un’Europa che non vuole ricorrere a strumenti straordinari per aiutare l’Italia, comincia a fare effetto.
Oggi, in una lettera, la Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, sostanzialmente chiede scusa per come è stata trattata fino ad ora l’emergenza italiana dalle istituzioni europee.
“Bisogna riconoscere che nei primi giorni della crisi, di fronte al bisogno di una risposta comune europea, in troppi hanno pensato solo ai problemi di casa propria. Non si rendevano conto che possiamo sconfiggere questa pandemia solo insieme, come Unione. È stato un comportamento dannoso e che poteva essere evitato” ha detto la Presidente.
Certo questo al momento non vuol dire niente di concreto, e bisognerà vedere in cosa si tradurrà questa ammissione di colpa nel prossimo vertice.
La speranza è questa lettera possa rappresentare un punto di svolta, e che l’UE inizi a mostrare ora il suo lato migliore, dopo aver dato nelle ultime settimane un pessimo spettacolo di sé».

LASCIA UN RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here